Top

Pane di patate

Mettere a bagno il grano in acqua per tutta la notte. Fare bollire per 2 ore e lasciar raffreddare. Fare un autolisi alle farine con l’acqua per 30 min. (miscelare acqua e farine e lasciar riposare) in seguito unire le patate passate e il sale, impastare per 6 min. a bassa velocità e unire i lieviti. Unire il grano cotto e finire di impastare per altri 4 min. a bassa velocità. Lasciar lievitare l’impasto per 30 min. dividere in porzioni e lasciare nuovamente lievitare a 10 gradi per 14-16 ore. Infine cuocere a 240 gradi per 40 min....

Pane delle Alpi

Preriscaldare il forno a 250 gradi. Tritare grossolanamente le noci del Bleggio. Prendere i frutti di bosco misti (lamponi, mirtilli) mettere in una placca e disidratare a 60 gradi in forno per una notte. Mettere farina bio “tipo 2” di filiera controllata nell’impastatrice. Unire 200g di acqua. Unire il lievito madre maturo. Incorporare il sale in quantità minore che non usuale ed olio extravergine di oliva Casaliva. Incorporare le noci e i frutti di bosco disidratati. Far riposare la pasta 45 minuti coperta con un telo umido. Dare una piega a tre riposare altri 45 minuti. Spezzettare, coprire con un telo umido e fare lievitare fino al raddoppio del volume. Infornare e cuocere con vapore iniziale a 210 gradi per 10 minuti. Aprire la valvola e finire la cottura per altri 15 minuti circa. Sfornare e fare raffreddare su...

Pane Arabo

Sciogliete il lievito in una ciotola d’acqua, che non deve essere bollente, ma solo calda, altrimenti annienterà l’azione del lievito. Quando il lievito vi si sarà sciolto, aggiungete un terzo di farina e il sale; amalgamate energicamente gli ingredienti, sbattendo l’impasto, quindi aggiungete la restante farina e l’acqua, continuando a sbattere. A questo punto trasferite l’impasto su un piano infarinato e sbattetelo ancora per una decina di volte, fino a quando l’impasto non sarà elastico e del tutto privo di grumi....

Pane dell’India: Chapati o Naan

Sciogliere il sale nell’acqua poi inserire a pioggia la farina. Impastare per circa 8 minuti. L’impasto deve risultare abbastanza sodo. Coprire poi con pellicola e lasciar riposare per 30 min. Tagliare dall’impasto dei pezzi da gr. 50 ed appiattire con il mattarello dando loro una forma rotonda, cuocere i dischi in una padella antiaderente da ambo i lati. Dopo cottura coprire con un canovaccio per mantenerne la morbidezza....

Pane con farina di canapa

Impastare nella biga tutti gli ingredienti escluso il sale , i semi ed il coriandolo. Verso fine impastamento unire il sale e portare l’impasto ad omogeneità, lasciare riposare 40 min. poi spezzettare a pezzi di g 220, lasciar riposare altri 20 min. Dare la forma voluta e far lievitare per 40 min. Cuocere a 200°C per 25/30 min....

Il Fanzelto di Terragnolo

In un recipiente capiente mischiare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto discretamente omogeneo, poi mettere l’impasto in una mastella e far riposare per 45 min. a temperatura di 25°C. Togliere l'impasto fare le pezzature di forma rotonda da 380g l'una. Riporre le forme su una teglia e metterle per altri 35 minuti a lievitare a 30°C. Passato il tempo toglierle appiattire le forme schiacciando con le dita. Spennellare la superficie della focaccia con olio extravergine di oliva. Mettere a cuocere in forno a 240°C per 15 minuti dando vapore iniziale....

Pane di molche

Molche è un termine dialettale che indica il residuo polposo, e quindi impregnato d’olio, recuperato dalla spremitura delle olive nella produzione dell’olio extravergine In una terrina ben capiente sciogliere il lievito in acqua tiepida, aggiungere l’acqua, lo zucchero, il sale e l’olio, le molche e la farina. Fate lievitare per circa un’ora e mezza in un luogo caldo. Mettere l’impasto, coperto con pellicola, nel forno spento. Fatta la prima lievitazione reimpastare. Con la massa formare dei panini e lasciare lievitare il tutto ancora per circa 1 ora. Al termine delle lievitazione, infornare a 180° per circa 25/30 minuti. Fare il “pan di molche” è un’antica tradizione dell’Alto Garda. Il pane che si ottiene è scuro con un caratteristico profumo di olive e d un gusto leggermente amarognolo....

Pane Aromatico

Molche è un termine dialettale che indica il residuo polposo, e quindi impregnato d’olio, recuperato dalla spremitura delle olive nella produzione dell’olio extravergine In una terrina ben capiente sciogliere il lievito in acqua tiepida, aggiungere l’acqua, lo zucchero, il sale e l’olio, le molche e la farina. Fate lievitare per circa un’ora e mezza in un luogo caldo. Mettere l’impasto, coperto con pellicola, nel forno spento. Fatta la prima lievitazione reimpastare. Con la massa formare dei panini e lasciare lievitare il tutto ancora per circa 1 ora. Al termine delle lievitazione, infornare a 180° per circa 25/30 minuti. Fare il “pan di molche” è un’antica tradizione dell’Alto Garda. Il pane che si ottiene è scuro con un caratteristico profumo di olive e d un gusto leggermente amarognolo....

Pane con farina di segale e semi di cumino (lievitazione mista)

Sciogliere il sale nell’acqua, aggiungere la farina e impastare per 4-5 minuti fino a quando l’acqua sarà stata assorbita dalla farina (l’impasto non deve essere perfettamente liscio). Far riposare per 30 minuti coperto da un telo di lino, aggiungere il lievito madre e impastare per altri 10 minuti. A fine impasto aggiungere i semi e continuare ad impastare per alcuni minuti. Far riposare il pane per un’ora ricordandosi di coprirlo, formare a filone e mettere a lievitare per altre 2 ore. Cuocere in un forno preriscaldato per circa 60 minuti a circa 230°....

Pane di Israele: il pane azzimo

Impastare tutti gli ingredienti. Tempi impasto 4 min. più 8 min. Far rilassare la massa. Riposo impasto: tempo 10 min. Spezzare del peso desiderato e preformare in forma rotonda. Far rilassare ancora poi passare dai rulli per appiattire il più fine possibile. Mettere su teglie e porre in cottura con vapore. Tempo cottura 8/13 min. Lasciare dorare leggermente, oppure tirare delle sfoglie con la sfogliatrice molto sottile, stendere sul tavolo leggermente infarinato, tagliare dei rettangoli della dimensione desiderata, porre sulle teglie e passare in cottura....